L’orchestra di Verdi

Venerdì, 14 novembre 2014, la Dante
è lieta di offrire ai Soci la conferenza
dei violinisti e maestri d’orchestra,
Franco Tomasi e Carlo Perucchetti, sul tema
“L’orchestra di Verdi”

L’iniziativa, legata al Festival Verdi, aderisce alla Promozione culturale del Teatro Regio di Parma.

L’incontro si terrà alle ore 16, all’Auditorium di Banca Monte, in via Bruno Longhi 7/B Parma.

 

Biografie:

Carlo Perucchetti, violinista, da sempre si occupa di musica. La passione nasce subito in famiglia: studia, si diploma, dapprima insegna educazione musicale in scuole medie e licei e poi è docente di musica da camera e quartetto presso il Liceo musicale “O. Vecchi” di Modena. Dal 1975 è professore d’orchestra presso l’Orchestra della Fondazione Toscanini di Parma, suonando nel complesso storico e nella Filarmonica .Contemporaneamente svolge un’intensa attività cameristica in duo, trio (Ensemble Triosonata), quartetto (Quartetto d’archi di Brescia e Quartetto Haydn), quintetto (Complesso d’archi del Corpo Filarmonico) e complessi orchestrali da camera (Complesso Cameristico Bresciano, Orchestra dei Concerti del Venturi di Brescia) di cui è l’animatore anche sul fronte dell’ideazione dei programmi. È fondatore e strumentista dell’Ensemble Il Teatro delle Note, complesso cameristico della Fondazione Toscanini. Già dagli anni dell’università affina la passione per la ricerca musicologica e, in modo particolare, per una visione sociale della fruizione musicale, diventando referente in varie esperienze quali presentazioni scritte e orali, articoli, conferenze, pubblicazioni e occasioni didattiche di promozione-formazione musicale di base. A Sant’Ilario d’Enza, dal 1992 al 2002, è protagonista del Gruppo di ricerca sul canto popolare che documenta in modo organico la tradizione orale contadina del territorio. Dal 2005 si occupa anche dell’impostazione e del coordinamento didattico della Scuola di Musica di Sant’Ilario, nell’ambito dell’Associazione Corpo Filarmonico di cui è vicepresidente.

 

Franco Tomasi. Musicista, violinista, professore d’orchestra della filarmonica Toscanini, chitarrista e didatta, da molti anni si dedica anche all’elaborazione di musiche e programmi per la Fondazione Toscanini e l’Ensemble “Il Teatro delle Note”. Quest’ultimo è un gruppo di professionisti della Fondazione Toscanini di Parma che hanno voluto unire le loro importanti e svariate esperienze individuali di musica da camera e condividere la loro passione per il repertorio di una piccola formazione orchestrale. Ha inciso con l’Ensemble gli spettacoli “Note e parole contro la guerra” e “I sette fratelli non dormono mai”, dedicato ai fratelli Cervi, “Cento anni di Passione”, “La principessa della luna” e “Christmas in the world” in CD.

Franco Tomasi ha ideato, spesso in collaborazione con Carlo Perucchetti, curato elaborazioni e trascrizioni musicali per numerosi eventi, spaziando in tutti i campi della musica, a Parma in particolare per i Concerti Aperitivo della domenica mattina. Nel Centenario della I Guerra Mondiale, per il Centro Studi Musica e Grande Guerra, si presta a cantare i canti popolari accompagnandosi con la chitarra.

 

ultimo aggiornamento della pagina: 7 novembre 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *