Franca Tragni
ai “Lunedì della Dante”

Download PDF

È entrata in scena con naturalezza e l’ha riempita di biondo, di sorriso e di luce: Franca Tragni ha letto, davanti ad un pubblico numeroso ed emozionato, alcuni racconti dal libro di Angeles Mastretta «Donne dagli occhi grandi».

Franca Tragni

Ha scelto storie di donne forti, libere, creative che non si omologano ai luoghi comuni, che seguono gli istinti femminili più profondi e non hanno paura delle loro passioni. Le sue donne vengono da un passato matriarcale primitivo, si sentono legate alla terra viscerale e feconda, si affidano al loro sesto senso non vinto dalla razionalità. Piangono, ridono, amano, cucinano, consolano e guariscono. Sono forti, sono uniche, sono donne vere. Reclamano una propria identità.

Durante la lettura, le storie di Mastretta si sono insinuate e intrecciate con quelle personali delle tante ascoltatrici che, come mai prima, sono uscite con occhi smisuratamente grandi.

Grazie, Franca.

Lori Carpi

ultimo aggiornamento della pagina: 13 dicembre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *