28 febbraio – conferenza

Nell’ambito del programma delle attività culturali e sociali del Comitato di Parma della Società Dante Alighieri, in occasione della conferenza del 28 febbraio 2011, dedicata, tra l’altro, all’omaggio ad Isa Guastalla, ritengo opportuno evidenziare l’attività del nostro vice-presidente nell’ambito parmense, di cui sottolinea e divulga i valori, quale esempio illustre di cittadina, giustamente premiata dal Sindaco di Parma con la recente onorificenza civica durante i festeggiamenti del Premio S. Ilario 2011.

Il Presidente Regg. dott. Angelo Peticca

^^^^^^^^^^^^

Isa Guastalla è nata a Parma nel 1933. Dopo aver frequentato il Liceo classico “Romagnosi” si iscrive alla Facoltà di Lettere dell’Università di Firenze e si laurea in letteratura italiana, relatore il prof. Giuseppe De Robertis maestro della critica stilistica, con una tesi sulle prose “notturne” di Gabriele D’Annunzio. con il massimo dei voti.

Inizia la sua attività di insegnante presso alcune scuole, finché ricopre per molti anni la cattedra di italiano e latino presso il Liceo Scientifico “G. Marconi” di Parma, dove conclude la sua attività didattica dopo 35 anni di insegnamento lasciando ai suoi numerosi allievi un ottimo ricordo, fatto di stima e affetto, che dimostrano tutt’ora.

La sua attività d’insegnante non si chiude con la pensione, ma anzi aumenta dedicando tutto il suo tempo alla vita culturale di Parma come dimostrano le numerose testimonianze di quanti la conoscono e ne lodano la competenza, l’affabilità e il merito di aver trasmesso in loro l’amore e la curiosità per la letteratura e la cultura in genere.

Continua ad occuparsi della scuola in qualità di vicepresidente dell’Associazione “Amici del Marconi”. Oggi dedica alla cittadinanza buona parte della sua attività con conferenze di letteratura italiana riguardanti specialmente autori dell’Ottocento e Novecento. Presenta spesso opere di narrativa e di poesia di autori contemporanei, sia direttamente al pubblico, sia attraverso prefazioni ai loro testi.

La sua attività si svolge particolarmente nell’ambito cittadino: tiene numerose conferenze presso il Circolo di lettura (di cui è consigliera per quanto riguarda l’attività culturale) proponendo ad iscritti e non, letture quindicinali nei “The Letterari” del martedì da lei istituiti,  incontri presso il Comitato di Parma della “Dante Alighieri”, presso la “Famija pramzana”, presso il “Circolo Pertini”. Da anni tiene numerosi corsi all”Università per gli Anziani”, Corsi di aggiornamento per docenti, aperti anche ad altri utenti, presso il CEPDI, organizzati dall’Associazione “Voglia di leggere”, di cui è presidente promuovendo, con incontri mensili, l’amore per la lettura fra gli iscritti e coloro che liberamente frequentano tali incontri e discussioni. L’attività culturale di Isa Guastalla riscuote ovunque un generale consenso.

È stata moglie dello scrittore Mario Colombi Guidotti, morto precocemente nel 1955, figura di primo piano nel panorama letterario della città di Parma fra gli anni Quaranta e Cinquanta. Sono gli anni in cui nella città era attiva una comunità di intellettuali rappresentata, oltre che da Colombi Guidotti, da Francesco Squarcia, Pietrino Bianchi, Attilio Bertolucci, Gian Carlo Artoni, fondatori e redattori della pagina quindicinale della Gazzetta di Parma intitolata “Il Raccoglitore”, alla quale anche lei ha collaborato. Si trattava di un primo esempio di pagina letteraria di respiro nazionale,  sulla quale scrivevano i più bei nomi della letteratura italiana e della critica letteraria di quegli anni. Nel 2005, in occasione del cinquantenario della morte di Colombi Guidotti, è stata promotrice dell’omonimo Premio Letterario.

Isa Guastalla è autrice, insieme con altri colleghi, di numerose pubblicazioni per la scuola, antologie e grammatiche italiane pubblicate dalla Casa editrice Edumond.

ultimo aggiornamento della pagina: 27 febbraio 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *